Generatore di segnale triangolare

Triangolare

Questo circuito genera un segnale triangolare semplicemente collegando all’uscita di un generatore di onde quadre un filtro passa basso che è di fatto un integratore.

Il generatore di onde quadre è un 4047 in configurazione astabile, la piedinatura si può trovare sul datasheet oppure nello schema in alto (visuale dall’alto), all’uscita 13 in questo caso si ha un segnale quadro della frequenza imposta da 2,2 R e C, l’uscita 13 viene quindi ammorbidita con un filtro passa basso che è come se la integrasse nel tempo, siccome l’integrale di 1 è X cioè una rampa, quando il segnale è alto cioè 1 l’uscita sarà metà triangolo dato dal caricamento del condensatore, viceversa quando il segnale è -1 o meglio in questo caso 0 vista l’alimentazione singola il condensatore si scaricherà gradualmente fornendo l’altra metà del triangolo (-X) avendo come valore medio V uscita/2 e come minimo circa 0V. Per una efficace copertura del filtro la frequenza imposta da R e C deve essere minore di quella dell’oscillatore quindi R e C del filtro devono essere almeno due volte R e C dell’oscillatore, un filtraggio maggiore è più efficace e diventa una buona approssimazione di un segnale triangolare ma riduce l’ampiezza del segnale in uscita, indicativamente R e C del filtro andrebbero massimo 5 volte R e C dell’oscillatore.

Collegando alle uscite un voltmetro o un carico ad alta impedenza o un oscilloscopio si potrà vedere salire e scendere lentamente l’ago del tester (se analogico) oppure con uno digitale vedere un conteggio a salire e a scendere continuamente, collegando l’uscita alla base di un transistor tramite una R da 100k (per non rovinare troppo i tempi del filtro) si potrà accendere e spegnere un led o un carico gradualmente, come un alberello di Natale, un saluto ed alla prossima.

I commenti sono chiusi.