Smontare un navigatore satellitare

Navigatore

 

In questa pagina smonterò il mio navigatore satellitare sia per curiosità e sia per modificarne l’autonomia provando ad alimentarlo con un’altra batteria, sconsiglio di farlo a casa ovviamente, anche ai più esperti per diversi motivi:

1)E’ impossibile far ritornare il prodotto con la stessa forma e dimensioni originali, sopratutto per chi tiene all’estetica.

2)Si perde ovviamente la garazia.

3)Non c’è alcuna certezza che il il navigatore soppravviva a questa operazione.

4)Proprio perchè l’operazione è rischiosa ci si potrebbe anche tagliare o bruciarsi o farsi male.

Detto questo, nel mio caso il navigatore è un TOM TOM tipo questo in figura in alto, anche se lo spessore è leggermente maggiore, comunque è abbastanza vecchiotto sia come età che come modello e la batteria comincia a durare poco, ha dei graffi sullo schermo e il suo valore quindi è relativamente basso, alcuni dicono che le batterie al litio abbiano un tempo di vita prefissato di qualche anno, rispetto alla data di fabbricazione, trascorso quel periodo le prestazioni calano, anche se la batteria non viene usata.

Ho tolto la plastica con un comune saldatore da stagno per elettronica stando attento ai fumi e a non danneggiare nulla, fortunatamente ho il balcone vicino, ho aperto diversi buchi e piano piano ho estratto tutto, di seguito potete vedere qualche foto.

Navigatore1 Navigatore2 Navigatore3 Navigatore4 Navigatore5 Navigatore6 Navigatore7 Navigatore8

Come vedete la batteria è sempre assistita dal suo circuito di protezione che si occupa di scollegare la batteria in caso di temperatura elevata ed altri problemi secondo il tipo di integrato, la batteria e la cassa vengono collegati al navigatore tramite spinotti, tuttavia sostituendo la batteria originale con un’altra sempre al litio tutto funziona fortunatamente, il consumo di corrente si aggira dai 200mA con luminosità al minimo fino ai 300mA con luminosità massima, la batteria di prova è da 1700mah recuperata da un pacco batterie LIPO per aereomodellismo, l’originale era 920mAh ovviamente sottodimensionata, l’autonomia originale circa 3ore. Ultima osservazione se viene staccato lo spinotto batteria, si perde la memoria cioè l’orologio, il navigatore è anche previsto di misuratore batteria, ricordando che le litio non dovrebbero mai scendere sotto i 3V, un saluto e alla prossima.

Navigatore9 Navigatore10

I commenti sono chiusi.