Rilevatore di cariche negative

Rilevatorecarichenegative

Con questo circuito si è in grado di misurare grossolanamente le cariche elettrostatiche negative.

Il circuito è un semplice p-mosfet (per esempio BS250) collegato ad un led, l’antenna (un semplice cavo elettrico) va collegata alla base e serve per captare le cariche elettriche negative, nulla vieta di realizzarlo anche per quelle positive usando un n-mosfet.

In questo caso viene usato per verificare la presenza di ioni negativi avvicinandolo ad uno ionizzatore.

Un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.