Oscillatore a due transistor npn

Oscillatore2trs

Un’oscillatore a due transistor npn è realizzabile secondo lo schema e fa lampeggiare a intermittenza due led, ogni led lampeggia quando è spento l’altro, i transistor possono essere degli npn per piccole correnti tipo bc368, bc635, bc547, bd139 o s9014 o simili.

Le resistenze e i condensatori determinano la frequenza di chiusura dei transistor e quindi il tempo di lampeggio per ogni led, quindi il duty cicle, se i valori di R e C sono simili, si avrà l’accensione e spegnimento per metà del periodo, quindi un duty cicle del 50%, se i transistor e tutti i componenti fossero identici, il circuito potrebbe non partire in quanto c’è bisogno che cominci a chiudere un transistor per volta ma costruttivamente è improbabile realizzare due transistor uguali.

Il condensatore fa in modo, quando il transistor conduce, di farlo condurre ancora di più e viceversa, quindi una retroazione positiva, introdotta in questo caso a turno dai condensatori, positiva nella fase di carica e negativa in fase di scarica, infatti il condensatore caricandosi fa scorrere corrente attraverso di se per un certo tempo ma una volta carico si comporterà come un circuito aperto, da carico è in grado di sommare la sua tensione alle condizioni iniziali e quindi aggiungere o togliere una soglia esattamente come in tutti gli oscillatori, le condizioni in cui si trovano i transistor sono due e instabili perchè cessano al terminare della carica sul condensatore, quindi è anche detto per questo multivibratore astabile, con 50k e 22uF si ha un tempo di circa 1 secondo, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.