Modificare uno ionizzatore usb

Ionizzatore_usb

Lo ionizzatore per chi non lo sapesse è un dispositivo elettronico che purifica l’aria emettendo ioni negativi generati da una elevata tensione continua.

Solo che quello che ho io (circa un Euro su eBay) occupa troppo spazio per essere inserito nella porta usb del mio pc, mentre in quella solare occupa lo spazio di 2 prese, vediamo allora come modificarlo riducendone le dimensioni e se possibile il consumo.

Ionizzatore_usb1

Ionizzatore_usb2 Ionizzatore_usb3 Ionizzatore_usb4

Una volta aperto con l’aiuto di un cacciavite ecco cosa c’è dentro, sostanzialmente un elevatore, un moltiplicatore di tensione e un led, il consumo è poco più di 38mA, il moltiplicatore di tensione è come se fosse una serie di clamper, i condensatori superiori avranno una tensione multipla dispari, quelli sotto una tensione pari e in uscita ci saranno circa -6kV.Ionizzatore_usb5 Ionizzatore_usb6 Ionizzatore_usb7 Ionizzatore_usb21 Ionizzatore_usb8

Con una tronchesina ho tagliato la base e sostituito il condensatore da 100µF con uno più sottile e ho rimosso il led per diminuire il consumo.

Ionizzatore_usb9 Ionizzatore_usb10 Ionizzatore_usb11 Ionizzatore_usb12

Il consumo è sceso, anche se di poco, a meno di 38mA.

Ionizzatore_usb13

A questo punto ho sagomato della plastica e ho fissato il tutto con della colla a caldo.

Ionizzatore_usb14 Ionizzatore_usb15 Ionizzatore_usb16 Ionizzatore_usb17 Ionizzatore_usb18 Ionizzatore_usb19 Ionizzatore_usb20

Ora le dimensioni sono quasi dimezzate e finalmente è possibile collegarlo al computer o alla presa solare, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.