Modificare led da 12V a 3,3V

Luci3V

Le lampade led a 12V spesso alimentano 3 led in serie per un totale di circa 10V e dissipano il restante in calore su una resistenza.

In questa pagina vediamo come alimentare i led in modo più efficiente trasformando una lampada a led da 12V a circa 3,6V.

E’ sufficiente dissaldare tutti i led e poi risaldarli in parallelo fra loro, bisogna essere abbastanza rapidi nel dissaldare i led per non rovinarli, l’assorbimento di tutti i led in parallelo nel mio caso è di circa 1A.

Luci3V2

Luci3V3 Luci3V4 Luci3V5 Luci3V6 Luci3V8

Per accendere i led ho usato delle batterie ricavate da un vecchio notebook, non funzionante, tutte in parallelo, in questo modo la tensione dei led è pressochè simile a quella delle batterie, il circuito usato è il crepuscolare pir con mosfet a 3,6V invece che a 12V, per caricare le batterie si può usare un pannello solare e un convertitore dc/dc ed un diodo (da qualche Ampere, in base alle batterie).

Luci3V7

In questo modo si evitano anche i problemi di equalizzazione delle batterie che come si sa, non sono tutte uguali, inoltre quando le batterie saranno scariche, i led non si accenderanno per insufficienza di tensione, preservando le batterie da una sotto carica, il circuito funziona meglio con i led a luce fredda che presentano una tensione più elevata, in alternativa si può mettere un diodo in serie al led, un saluto e alla prossima.

Precedente Computer solare Successivo Modificare la batteria di un radiocomando