Inseguitore di tensione

Inseguitoretensione

Questo semplice circuito, realizzabile con un operazionale quale lm 258 o 741 o qualsiasi altro, permette di trasferire la tensione in ingresso in uscita ma bufferizzata della massima corrente dell’operazionale.

Immaginate di dover misurare con un voltmetro analogico una tensione debolissima, appena collegate lo strumento, avendo questo una bassa impedenza, la tensione è così debole che scenderà di valore, andando così a falsare la misura, con questo circuito invece, la tensione debolissima si rispecchia identica all’uscita e inoltre viene potenziata con la corrente dell’operazionale di circa 20mA. collegando ora lo strumento all’uscita del circuito non ci sarà caduta di tensione, anzi potrete collegare anche molti voltmetri o altre cose tutte in parallelo senza che la tensione scenda, sempre se state entro i limiti della corrente dell’operazionale.

E’ un circuito a retroazione negativa a guadagno unitario e di solito viene impiegato all’interno dei tester per misurare tensioni anche debolissime, oppure può essere usato come adattatore di impedenza o per rinforzare un segnale in corrente, ricordatevi di alimentare l’operazionale se no non potrà prendere la corrente per bufferizzare, la massa è il comune fra l’entrata e l’uscita, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.