Inseguitore solare 1

Inseguitore solare

In questa pagina vediamo un inseguitore solare, senza elettronica, usando solo due celle fotovoltaiche.

Come mostra l’immagine ci sono due celle solari inclinate fra loro di 90°, le celle sono collegate in opposizione di fase, ovvero il positivo di una con il negativo dell’altra e viceversa, quando il sole colpisce una cella alimenterà anche il motore facendo girare la cella ancora più verso il sole.

Ruotando, anche l’altra cella verrà colpita dal sole, quest’ultima genererà quindi una tensione che man mano annullerà la prima, arrestando il motore.

Volendo si possono mettere più celle in serie per pilotare motori più grossi, il limite rimane 5V, oltre il quale, si rischia lo shock per ombreggiamento, tuttavia, visto che il puntatore solare non deve essere molto veloce dovrebbe bastare un piccolo motore con un motoriduttore.

Se vedete che il sistema evita, invece di inseguire il sole, basterà invertire la polarità dei cavi al motore, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.