Duplicatore a semionda

Duplicatoresemionda

Questo circuito funziona come il duplicatore ad onda intera, ha il vantaggio di avere la stessa massa per il segnale in ingresso e in uscita ma ha il difetto di avere un’ondulazione residua (ripple) maggiore.

Il primo condensatore e diodo formano un circuito clamper che presenta in uscita una tensione alternata traslata del valore di picco di quella in ingresso.

Questa tensione passa poi attraverso un diodo che carica un condensatore, il condensatore non potrà più scaricarsi se non sul carico e presenterà quindi a vuoto un valore doppio della tensione in ingresso (meno le perdite sui diodi), il primo condensatore (dato che tramite questo si caricherà anche il secondo), dovrà essere maggiore del secondo, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.