Candela ad alcol

Candelaalcol

In questa pagina costruiamo una piccola candela funzionante ad alcool.

E’ stato scelto l’alcool perchè contine molecole di Ossigeno quindi brucia meglio della paraffina contenuta nelle candele, inoltre è più economico e inquina poco infatti contro un vetro non lo sporca, quindi è ideale per esperimenti con motori di Stirling o come semplice candela.

I materiali usati sono: una provetta in vetro presa da un campioncino di profumo, una striscia di cotone presa da scarti di cucito, una lamiera di Rame spessa 0,5mm.

Candelaalcol2 Candelaalcol3

Una volta arrotolata la lamiera di Rame e saldata con un po’ di Stagno, basterà infilarci dentro la striscia di cotone, aiutandosi con del fil di Ferro, bisogna lasciare uscire da entrambe le parti un po’ di cotone, dopodichè basterà infilare il tubicino nel contenitore di vetro riempito con alcool, aiutatevi con una piccola siringa, non fatelo straripare.

L’alcool salirà per capillarità attraverso il cotone fino alla cima della candela, una volta accesa in presenza di Ossigeno, avverrà la reazione di combustione CH3CH2OH + 3O2 = 2 CO2 +3 H2O che svilupperà calore e scalderà il tubicino di Rame, essendo il vetro un’isolante la temperatura dell’alcool salirà fino a sprigionare vapori di alcool, che aiuteranno la combustione.

Sconsiglio la realizzazione ai meno esperti, l’alcool è un combustibile infiammabile quindi fate attenzione e appoggiatevi su un supporto di granito o pietra, lontano da tende o oggetti infiammabili, se dovesse versarsi il contenitore, divamperebbe immediatamente un incendio, per ragioni di sicurezza quindi non superate 1ml d’alcool, l’alcool etilico denaturato (per pulire) contiene alcool etilico fino al 96% (controllate sul contenitore) il resto sono coloranti e altre sostanze, quindi potrebbe lasciare qualche residuo in aria e sul fondo a fine combustione, si trova a circa 1 Euro al litro, invece quello etilico più puro (per uso alimentare) costa molto di più (circa 10 volte) per via delle accise statali (anche per evitarne abusi).

Candelaalcol4 Candelaalcol5Candelaalcol1

Non tentate di riempire il contenitore con alcool a fiamma accesa, ricordatevi di chiudere il contenitore una volta terminato l’utilizzo in quanto l’alcool evapora facilmente, dopo aver usato la candela arieggiate per bene il locale, un saluto e alla prossima.

I commenti sono chiusi.